Gli studi di dottorato si collocano in un ambito del mondo universitario in cui studio e ricerca sono difficilmente scindibili, anzi: caratterizzano quel particolare momento in cui lo studente (o la studentessa) è chiamato a implementare la sua preparazione e, allo stesso tempo, a contribuire al raggiungimento di gradi di conoscenza più elevati. «L’equilibrio fra le due funzioni (discente e ricercatore) è spesso caratterizzato da una certa tensione, sia a livello individuale che istituzionale, non sempre felicemente risolta» (Bisogno, 1994:11). A questo difficile equilibrio – ancora poco studiato in Italia – contribuisce, in modo negativo, l’instabilità del mondo del lavoro.

Il dottorato di ricerca tra Stato e Mercato

Colella, F
2016

Abstract

Gli studi di dottorato si collocano in un ambito del mondo universitario in cui studio e ricerca sono difficilmente scindibili, anzi: caratterizzano quel particolare momento in cui lo studente (o la studentessa) è chiamato a implementare la sua preparazione e, allo stesso tempo, a contribuire al raggiungimento di gradi di conoscenza più elevati. «L’equilibrio fra le due funzioni (discente e ricercatore) è spesso caratterizzato da una certa tensione, sia a livello individuale che istituzionale, non sempre felicemente risolta» (Bisogno, 1994:11). A questo difficile equilibrio – ancora poco studiato in Italia – contribuisce, in modo negativo, l’instabilità del mondo del lavoro.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
DE NARDIS_Dottorato tra Stato e Mercato_Colella_DEF.pdf

non disponibili

Dimensione 338.78 kB
Formato Adobe PDF
338.78 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11697/178245
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact