Una tecnica cosmologica? A proposito delle Tesi per una filosofia della tecnica di Eugenio Mazzarella