La RM in ortostatismo nella valutazione delle variazioni assiali determinate dal trattamento osteopatico