Viene documentato un caso di corpo mobile dell’A.T.M. in una paziente di 20 anni con retrusione del mascellare inferiore (II classe di Angle,deep-bite), affetta da sublussazione anteriore del condilo dx. Ciò è stato possibile grazie alle attuali metodiche di tomodensitometria applicata allo studio della patologia condilare. Circa il meccanismo patogenetico viene data particolare importanza al traumatismo cronico subito dalla testa condilare durante i movimenti di apertura e chiusura della bocca, causato dall’attrito contro il tubercolo articolare temporale, e responsabile di una osteocondrite del versante condilare anterosuperiore con distacco di un frammento osteocondrale. Il tutto sulla base della anomalia di posizione del condilostesso, legata alla dismorfosi mandibolare, e della perdita dell’appoggio posteriore per avulsionidentarie nella regione molare. Gli AA sottolineano l’importanza di questo rilievo ottenuto con metodica incruenta, ma del pari ricca di contenuto diagnostico.

Corpo mobile intrarticolare dell'A.T.M

CUTILLI, Tommaso;MASCIOCCHI, CARLO
1986-01-01

Abstract

Viene documentato un caso di corpo mobile dell’A.T.M. in una paziente di 20 anni con retrusione del mascellare inferiore (II classe di Angle,deep-bite), affetta da sublussazione anteriore del condilo dx. Ciò è stato possibile grazie alle attuali metodiche di tomodensitometria applicata allo studio della patologia condilare. Circa il meccanismo patogenetico viene data particolare importanza al traumatismo cronico subito dalla testa condilare durante i movimenti di apertura e chiusura della bocca, causato dall’attrito contro il tubercolo articolare temporale, e responsabile di una osteocondrite del versante condilare anterosuperiore con distacco di un frammento osteocondrale. Il tutto sulla base della anomalia di posizione del condilostesso, legata alla dismorfosi mandibolare, e della perdita dell’appoggio posteriore per avulsionidentarie nella regione molare. Gli AA sottolineano l’importanza di questo rilievo ottenuto con metodica incruenta, ma del pari ricca di contenuto diagnostico.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11697/23356
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact