L’assegnazione del genere in italiano