Dalla pergula costantiniana al ciborio di Santa Maria del Sasso a Bibbiena