Corte costituzionale e funzione di governo nel pensiero di Costantino Mortati