La predisposizione del Quadro Strategico Nazionale e la definizione delle Piattaforme Strategiche Territoriali hanno aperto nelle Regioni una nuova stagione di programmazione e pianificazione strategica. La Regione Abruzzo in tale contesto ha predisposto uno studio per la definizione della "Piattaforma Strategica Abruzzo" approfondendo, attraverso i Progetti di Territorio, il rapporto tra i Sistemi Territoriali (a livello sperimentale nel sono stati individuati quattro tipi) e le politiche con l'obiettivo del superamento nella logica duale Mare/Montagna che da sempre caratterizza le politiche delle regioni del centro Italia ed in particolare dell'Abruzzo e per captare i mercati dell'est-europa nonchè quelli mediterranei attraverso i corridoi del mare.

La pianificazione strategica

DI LUDOVICO, DONATO;
2010-01-01

Abstract

La predisposizione del Quadro Strategico Nazionale e la definizione delle Piattaforme Strategiche Territoriali hanno aperto nelle Regioni una nuova stagione di programmazione e pianificazione strategica. La Regione Abruzzo in tale contesto ha predisposto uno studio per la definizione della "Piattaforma Strategica Abruzzo" approfondendo, attraverso i Progetti di Territorio, il rapporto tra i Sistemi Territoriali (a livello sperimentale nel sono stati individuati quattro tipi) e le politiche con l'obiettivo del superamento nella logica duale Mare/Montagna che da sempre caratterizza le politiche delle regioni del centro Italia ed in particolare dell'Abruzzo e per captare i mercati dell'est-europa nonchè quelli mediterranei attraverso i corridoi del mare.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11697/26431
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact