La disfunzione cerebrale minima: vecchi miti e nuove realtà