Interpretazione giudiziale e (in)certezza del diritto