Il Saggio mette in luce i limiti delle riflessioni dottrinali (e delle legislazioni nazionali e delle relative giurisprudenza) che, dopo aver riconosciuto a determinati diritti costituzionali la valenza di diritti fondamentali del singolo, limitano il godimento dei medesimi solo a chi sia in possesso della cittadinanza (nazionale o europea)

Dignità dell'uomo, diritti sociali e tutela dell'immigrato

POLITI, FABRIZIO
2008-01-01

Abstract

Il Saggio mette in luce i limiti delle riflessioni dottrinali (e delle legislazioni nazionali e delle relative giurisprudenza) che, dopo aver riconosciuto a determinati diritti costituzionali la valenza di diritti fondamentali del singolo, limitano il godimento dei medesimi solo a chi sia in possesso della cittadinanza (nazionale o europea)
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11697/27048
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact