Per quanto riguarda le prospettive di future ricerche sulla musica a Roma nel XVII secolo, viene richiamata la necessità di una maggiore attenzione che gli studiosi di storia della musica dovrebbero prestare ai nuovi fronti di ricerca offerti dagli studi storici, in primo luogo cessando di vedere in Roma una sede religiosa piuttosto che la sede politica della più importante corte italiana dell’età moderna.

Per una storia della musica a Roma nel Seicento: riflessioni e prospettive di ricerca

MORELLI, ARNALDO
2012

Abstract

Per quanto riguarda le prospettive di future ricerche sulla musica a Roma nel XVII secolo, viene richiamata la necessità di una maggiore attenzione che gli studiosi di storia della musica dovrebbero prestare ai nuovi fronti di ricerca offerti dagli studi storici, in primo luogo cessando di vedere in Roma una sede religiosa piuttosto che la sede politica della più importante corte italiana dell’età moderna.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11697/27297
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact