Il capitolo analizza la vicenda biografica ed esistenziale di due intellettuali del 1900, Lucio Magri ed Andrè Gorz entrambi morti suicidi. L’obbiettivo della riflessione è verificare se la loro esistenza abbia rappresentato un tempo compiuto, Junghianamente individuato oppure un momento fatale. Il capitolo fa parte del volume “Il tempo del morire” a cura di C.Widmann

il senso della fine tra scelta e sincronicità

PERILLI, ENRICO
2014-01-01

Abstract

Il capitolo analizza la vicenda biografica ed esistenziale di due intellettuali del 1900, Lucio Magri ed Andrè Gorz entrambi morti suicidi. L’obbiettivo della riflessione è verificare se la loro esistenza abbia rappresentato un tempo compiuto, Junghianamente individuato oppure un momento fatale. Il capitolo fa parte del volume “Il tempo del morire” a cura di C.Widmann
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11697/27328
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact