Sempre più spesso le tematiche legate alla realtà giovanile sono al centro della riflessione pubblica: in una società in continuo cambiamento, le nuove generazioni sembrano infatti anticipare le tendenze emergenti, accentuando gli elementi di discontinuità rispetto al passato. Tale attenzione, tuttavia, non implica necessariamente una piena comprensione, dal momento che i comportamenti dei ragazzi si dimostrano spesso complessi e di difficile interpretazione. Nel tentativo di offrire una chiave di accesso al loro mondo, il libro si propone di analizzare il ruolo ricoperto dai consumi nel processo di definizione dell’identità giovanile, cercando anche di capire in che modo la condivisione di pratiche di fruizione comuni possa determinare nuove forme di appartenenza. In un continuo confronto con la letteratura scientifica più recente, il lavoro individua nei social network un luogo privilegiato per lo studio dei percorsi di costruzione del sé e ne mette in luce la capacità di supportare concretamente le molteplici espressioni dell’identità delle nuove generazioni. Dal momento che su tali piattaforme le interazioni poggiano anche sulla condivisione di gusti e in-teressi distintivi, il libro punta a ricostruire i meccanismi che legano consumi e relazioni sociali gio-vanili, evidenziando al contempo la capacità dei ragazzi di utilizzare l’universo valoriale che cir-conda specifici brand per raccontare la propria storia.

Il senso dei giovani per il consumo. Nuove generazioni, identità e relazioni sociali

ROBERTI, GERALDINA
2011

Abstract

Sempre più spesso le tematiche legate alla realtà giovanile sono al centro della riflessione pubblica: in una società in continuo cambiamento, le nuove generazioni sembrano infatti anticipare le tendenze emergenti, accentuando gli elementi di discontinuità rispetto al passato. Tale attenzione, tuttavia, non implica necessariamente una piena comprensione, dal momento che i comportamenti dei ragazzi si dimostrano spesso complessi e di difficile interpretazione. Nel tentativo di offrire una chiave di accesso al loro mondo, il libro si propone di analizzare il ruolo ricoperto dai consumi nel processo di definizione dell’identità giovanile, cercando anche di capire in che modo la condivisione di pratiche di fruizione comuni possa determinare nuove forme di appartenenza. In un continuo confronto con la letteratura scientifica più recente, il lavoro individua nei social network un luogo privilegiato per lo studio dei percorsi di costruzione del sé e ne mette in luce la capacità di supportare concretamente le molteplici espressioni dell’identità delle nuove generazioni. Dal momento che su tali piattaforme le interazioni poggiano anche sulla condivisione di gusti e in-teressi distintivi, il libro punta a ricostruire i meccanismi che legano consumi e relazioni sociali gio-vanili, evidenziando al contempo la capacità dei ragazzi di utilizzare l’universo valoriale che cir-conda specifici brand per raccontare la propria storia.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11697/28429
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact