Il presente volume nasce da una riflessione sul rapporto tra il museo quale luogo di apprendimento che implica l'attivazione di processi formativi complessi e le esperienze didattico.museali di qualità che impegnano la ricerca educativa a farsi interprete della molteplicità di problemi posti dall'affermarsi di nuovi spazi educativi esterni alla scuola, allo scopo di fornire precisi riferimenti scientifici per un uso consapevole del bene culturale. Diviso in quattro sezioni il volume delinea i tratti salienti di una propsettiva formativa integrata che vede il museo giocare un ruolo significativo nel rafforzamento dei profili culturali di bambini, ragazzi ed adulti. le diverse sezioni, scandite dai contributi di professionisti di settori diversi (ricercatori, museologi, amministratori, resposnabili dei servizi educativi, educatori ecc.), affrontano dal punto di vista teorico, progettuale ed esperienziale, i problemi centrali di una didattica museale che cerca di difendere il proprio statuto epistemologico e propongono scenari, questioni, visioni nuove per la promozione di un'educazione museale qualitativamente apprezzabile per tutti.

Il museo come luogo di apprendimento

NUZZACI, Antonella
2008

Abstract

Il presente volume nasce da una riflessione sul rapporto tra il museo quale luogo di apprendimento che implica l'attivazione di processi formativi complessi e le esperienze didattico.museali di qualità che impegnano la ricerca educativa a farsi interprete della molteplicità di problemi posti dall'affermarsi di nuovi spazi educativi esterni alla scuola, allo scopo di fornire precisi riferimenti scientifici per un uso consapevole del bene culturale. Diviso in quattro sezioni il volume delinea i tratti salienti di una propsettiva formativa integrata che vede il museo giocare un ruolo significativo nel rafforzamento dei profili culturali di bambini, ragazzi ed adulti. le diverse sezioni, scandite dai contributi di professionisti di settori diversi (ricercatori, museologi, amministratori, resposnabili dei servizi educativi, educatori ecc.), affrontano dal punto di vista teorico, progettuale ed esperienziale, i problemi centrali di una didattica museale che cerca di difendere il proprio statuto epistemologico e propongono scenari, questioni, visioni nuove per la promozione di un'educazione museale qualitativamente apprezzabile per tutti.
978-88-8232-647-0
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11697/29137
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact