Narrazione autobiografica come maieutica dell’identità: una formazione tra il Me e il Senso degli altri