Identità personale, carattere e virtù: Eugenio Lecaldano e il soggetto morale